aveva 49 anni, «sospetto suicidio»- Corriere.it

0
14
di Redazione Spettacoli

Divenne celebre nella serie sui supereroi: la moglie aveva chiesto il divorzio quest’anno

E’ morto ad Houston, in Texas, all’et di 49 anni l’attore statunitense Jason David Frank, famoso per aver interpretato il ruolo di Tommy Oliver nella serie tv Power Rangers (1993-1996) e nelle serie successive Power Rangers Zeo, Power Rangers Turbo, Power Rangers DinoThunder, fino a Power Rangers HyperForce del 2018.

Sospetto suicidio

Il sito di gossip TMZ parla di suicidio, citando fonti vicino alla famiglia. L’agente dell’attore, Justine Hunt, ha diffuso un comunicato in cui tuttavia non accenna al gesto suicidario: Preghiamo di rispettare la privacy della sua famiglia e dei suoi amici durante questo periodo orribile, nel quale veniamo a patti con la perdita di un essere umano cos meraviglioso. Amava moltissimo la sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan. Ci mancher davvero. La famiglia dell’attore deve ancora rilasciare una dichiarazione. Lascia quattro figli: Hunter, Jacob, Skye e Jenna.

La moglie aveva chiesto il divorzio

La moglie Tammie Frank, con cui era sposato dal 2003, ha chiesto il divorzio all’inizio di quest’anno dopo aver accusato l’attore di infedelt. In precedenza era stato sposato con Shawna Frank dal 1994 al 2001. Il personaggio di Tommy Oliver, che inizialmente sarebbe dovuto apparire solo in pochi episodi, ebbe cos tanto successo che gli autori della serie Power Rangers, iniziata nel 1993, decisero di farlo rimanere non solo nella prima serie, per tutte le tre stagioni che la compongono, ma anche nelle successive stagioni. L’attore aveva iniziato la carriera praticando le arti marziali.

20 novembre 2022 (modifica il 20 novembre 2022 | 21:19)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here