HomeSaluteDalla pratica clinica alla riforma del sistema, a Sabaudia il congresso nazionale...

Dalla pratica clinica alla riforma del sistema, a Sabaudia il congresso nazionale Sis 118

Devi leggere

Si svolgerà a Sabaudia dal 24 al 26 marzo il XIX congresso nazionale del Sis 118, la società scientifica del sistema 118. L’appuntamento si terrà presso l’hotel Oasi di Kufra e il tema scelto dagli organizzatori è: “Dalla pratica clinica alla riforma del sistema”.

Nell’intenso programma della tre giorni previsti dibattiti, letture magistrali e anche simulazioni di salvataggio in mare. Ad aprire i lavori sarà la presidente del congresso, Rossella Carucci, per anni alla guida della centrale 118 di Latina e anche direttrice sanitaria e poi generale facente funzioni di Ares 118 Lazio. A seguire la relazione del presidente nazionale della Sis 118, Mario Balzanelli.

 «Lo sforzo che si è fatto è stato quello di rendere possibile un evento che fino ad oggi, a causa delle ben note limitazioni dovute alla pandemia, sembrava irrealizzabile – dice la Carucci – sono stati invitati alcuni dei maggiori esperti a livello nazionale ed internazionale nel settore dell’emergenza sanitaria territoriale, attuando nel contempo, con rigore, tutte le misure che la pandemia ha reso necessarie per assicurare lo svolgimento dei lavori in condizioni di assoluta sicurezza».

Diverse le tematiche che saranno affrontate, sia quelle classiche dell’emergenza territoriale con sezioni dedicate, prettamente tecnico-scientifiche, sia quelle che riguardano il profilo organizzativo e legislativo del 118 , con la presentazione ufficiale  delle linee di indirizzo terapeutico dell’emergenza territoriale e dell’elisoccorso. Sono quelle che la società ha emanato recentemente, compreso l’aggiornamento  delle linee guida in ambito scolastico riguardanti la prevenzione dell’infezione Covid 19.

Non mancheranno  sessioni riguardanti gli approfondimenti inerenti la pandemia  e le strategie possibili messe finora in atto, per affrontarla al meglio. Altra importante tematica che sarà trattata, riguarda la proposta di riforma del 118 che sta percorrendo in Parlamento il suo iter legislativo e che, una volta licenziata e attuata, rappresenterà un momento epocale per gli operatori e per gli utenti, che godranno dei benefici di una moderna e avanzata organizzazione del soccorso sanitario pubblico, uniforme su tutto il territorio nazionale. A tale proposito il 24 marzo alle 14,30 si confronteranno i parlamentari  Maria Domenica Castellone, Vincenza Labriola, Laura Stabile, Gaspare Antonio Marinello e Virginia Villani.

Tra gli argomenti di sabato 26 anche il soccorso in emergenza attraverso l’utilizzo di droni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here