HomeSaluteera in diretta video con gli amici di scuola

era in diretta video con gli amici di scuola

Devi leggere

Stava facendo una videochiamata di gruppo con gli amici di scuola quando dondolandosi sull’altalena si è strangolata con le corde. La tragedia nella quale è morta Grace una bambina inglese di 11 anni è avvenuta Widnes, nella contea del Cheshire vicino Liverpool, lo scorso maggio. Ma oggi durante l’udienza, riporta il Sun, sono stati rivelati i dettagli della sua ultima chiacchierata con i compagni. Secondo quanto riferito dall’ispettore, durante la videochiamata «Grace aveva mostrato loro la corda aggiungendo ‘Potrei infilarci il collo e impiccarmi’. Ha detto che in modo scherzoso». Dopodiché silenzio e il telefono lasciato puntato verso il cielo.


 

Tarquinia, professore trovato morto in auto: Dario Angeletti, 50 anni, «è stato ucciso»

Lorenzo Bonafè morto travolto da una valanga a La Thuile, aveva 25 anni. L’altro scialpinista non è grave

 

Morta sotto gli occhi degli amichetti

Spaventati, gli amici hanno raccontato tutto ai genitori che hanno fatto scattare l’allarme. A trovare la bambina è stata la madre. Quando l’ambulanza è arrivata era in arresto cardiaco e dopo vari tentativi di rianimazione è stata stabilizzata in ospedale dove però è morta dopo 5 giorni.

La madre ha anche respinto i sospetti di un gesto di autolesionismo: Grace era una bambina felice ed aveva appena ricevuto la pagella con ottimi voti. L’indagine ha confermato che non c’erano circostanze sospette e ha escluso il coinvolgimento di altre persone. Un incidente, un gioco finito in tragedia. Queste le uniche conclusioni per ora possibili.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here