HomeCinema Serie TVEzra Miller, dopo i furti e le aggressioni, la confessione: «Ho problemi...

Ezra Miller, dopo i furti e le aggressioni, la confessione: «Ho problemi mentali»- Corriere.it

Devi leggere

di Redazione Spettacoli

Il celebre attore esce allo scoperto dopo numerosi episodi borderline

«Avendo recentemente attraversato un periodo di intensa crisi, ora capisco che sto soffrendo di complessi problemi di salute mentale e ho iniziato il trattamento in corso.Voglio scusarmi con tutti per avervi allarmati e sconvolti con il mio comportamento passato». Così Ezra Miller, tramite un comunicato stampa, ha fatto chiarezza sulla sua situazione e sulle sue scelte. L’attore, volto noto di «Animali Fantastici e dove trovarli», « Justice League», « Noi siamo infinito», «Suicide Squad» e per «Batman v Superman», è sempre stato noto per i comportamenti violenti e gli attacchi d’ira.

Gli episodi borderline

La scorsa primavera era stato arrestato per ben due volte alle Hawaii. La prima volta per disturbo alla quiete e molestie, la seconda per un’aggressione ai danni di una donna. Nell’aprile 2020 era stato ripreso mentre l’attore metteva le mani al collo di una donna islandese, video poi diffuso sul web. E poi lo scorso giugno. In ultimo, Miller è stato accusato di furto per aver rubato bottiglie di alcolici. Dopo svariate denunce e arresti l’attore rivela cosa sta dietro a quella sregolatezza che lo ha caratterizzato fino ad oggi. «Mi impegnerò a fare tutto il lavoro necessario per tornare ad una fase sana, sicura e produttiva della mia vita».

16 agosto 2022 (modifica il 16 agosto 2022 | 11:50)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here