«Genitori in blue jeans», ecco che fine hanno fatto tutti i protagonisti della sitcom

0
15

Il 24 settembre 1985 negli Stati Uniti andava in onda la prima puntata di «Growing Pains», sitcom ideata da Neal Marlens trasmessa anche in Italia dal 1987 al 1993 con il titolo «Genitori in blue jeans» (attualmente in onda su Warner Tv ogni domenica dalle 8.25). Il telefilm era incentrato sulle vicende della famiglia Seaver, residente a Long Island, composta dal dr. Jason Seaver (interpretato da Alan Thicke), uno psichiatra che lavorava da casa, da sua moglie Maggie (Joanna Kerns), una giornalista, e dai loro tre figli: il vivace Mike (Kirk Cameron), la studentessa modello Carol (Tracey Gold) e il turbolento Ben (Jeremy Miller). All’inizio della quarta stagione ci sarà un nuovo arrivo in famiglia: nascerà la piccola Chrissy (interpretata prima dalle gemelle Kelsey e Kirsten Dohring, poi da Ashley Johnson). Nel corso delle sette stagioni sul set della serie sono passate diverse future star, come Brad Pitt, Jennie Garth, Hilary Swank, Heather Graham e Matthew Perry. Leonardo DiCaprio invece nell’ultima stagione ha interpretato un personaggio fisso: Luke Brower, adolescente senzatetto accolto a casa dai Seaver. Quello che è accaduto negli anni successivi alla carriera dell’attore è storia nota. Che fine hanno fatto invece tutti gli altri componenti del cast di «Genitori in blue jeans»?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here