«I contagi calano, trend incoraggiante ma no azzardi»

0
141

Non è tempo di azzardi, anche se i contagi Covid (anche della variante Omicron) stanno lentamente calando. Lo sostiene Guido Rasi, consulente del commissario per l’emergenza Covid-19 generale Francesco Paolo Figliuolo, ospite di ‘Che tempo che fa’. «I contagi stanno calando, lentamente – dice Rasi -, il trend è abbastanza incoraggiante. Abbiamo ancora centomila contagiati oggi, c’è un timido segnale di discesa su tutti i parametri, un momento di ottimismo ma che non consente di fare cose azzardate».

 

La supermascherina che blocca tutti i virus al 100% (anche il Covid): ecco quanto costa

Omicron, scienziati al lavoro sul vaccino universale: proteggerà da tutte le varianti, ecco i tempi

 

Rasi: «I morti risultato di quello che è avvenuto 10-20 giorni fa»

«Abbiamo ancora 235 decessi, decessi che sono il risultato di quello che è avvenuto 10-20 giorni fa. Numeri che in Italia continuano a essere molto alti. Decessi che non sono omogenei nè per territorio nè per strutture sanitarie. La prima domanda che bisogna farsi – dice Rasi – è dove la sopravvivenza è migliore cosa c’è dietro? C’è un territorio che ricovera più in fretta, con parametri più precisi, con terapie più adeguate? C’è un problema di standardizzazione sul territorio nazionale, un problema che viene da lontano. C’è una domanda da farsi se sono stati usati sul territorio, in tempo, tutti quei farmaci che sono a disposizione».

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here