HomeSalutei sintomi e come prevenirla

i sintomi e come prevenirla

Devi leggere

La puntura di una zecca può portare alla morte. L’ultima conferma è arrivata dalla Sardegna. In provincia di Nuoro, una donna di 70 anni è morta dopo quattro giorni passati nel reparto di Rianimazione. L’infezione dovuta all’insetto si chiama rickettsiosi. Simile a un’influenza, provoca febbre, mal di testa, dolori e malessere generalizzato.

 

 

Cosa è la Rickettsiosi, sintomi

 

La rickettsiosi è nota con il nome “febbre bottonosa del Mediterraneo”. È un’infezione ipercuta causata perlopiù dalla puntura di zecche e parassiti. Generalmente la malattia ha un periodo di incubazione che varia fra 5 e 7 giorni dopo la puntura della zecca infetta, spiega l’ISS. I sintomi sono simili a quelli dell’ influenza stagionale: febbre, mal di testa, dolori e malessere generalizzato. 

Se diagnosticata tempestivamente, la rickettsiosi può essere trattata con una specifica terapia antibiotica che, nella maggioranza dei casi, garantisce la guarigione completa. Quanto alla letalità è inferiore al 3% delle segnalazioni. Le persone a rischio maggiore sono quelle in condizioni di salute già compromesse o laddove coestistano fattori di comorbosità.

 

 

Come proteggersi

 

L’estate è la stagione nella quale è più facile subire la puntura di una zecca. Per evitarlo, si deve cercare di non camminare nei terreni con l’erba alta o, nel caso fosse necessario, indossare indumenti lunghi che proteggano il corpo il più possibile e scarpe chiuse. I capelli potrebbero essere d’aiuto. I vestiti di colore chiaro permettono di individuare meglio gli insetti. Importante anche proteggere i propri animali, che attirano più facilmente le zecche.  

La malattia di Lyme

 

Un’altro effetto dovuto alla puntura delle zecche è la malattia di Lyme, che ha tormentato personaggi famosi come Victoria Cabello, Justin Bieber, Avril Lavigne, Richard Gere. Non si diagnostica facilmente perché ha sintomi mutevi, ma nel punto del morso compare una piccola macchia rossa (eritema migrante) che piano piano si espande.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here