«Il collegio» e gli ascolti da interpretare: in vetta on-demand- Corriere.it

0
29
di Aldo Grasso

Il programma la cartina di tornasole dei cambiamenti che stanno caratterizzando il modo di fruire la televisione. Soprattutto per quanto riguarda gli spettatori pi giovani

Il collegio
, arrivato alla sua settima edizione quest’anno, la cartina di tornasole dei cambiamenti che stanno caratterizzando i modi di guardare la televisione, soprattutto per quanto riguarda gli spettatori pi dinamici e meno televisivi, i giovani. L’edizione di quest’anno, ambientata negli anni Cinquanta, sembra non aver accontentato a sufficienza il bisogno di continue novit delle Generazioni Z e Alpha (i nati dopo il Duemila), nonostante i molti cambiamenti inclusi nella trasmissione: dopo la trionfale edizione del 2020 — quando gli ascolti televisivi erano anche fortemente condizionati da pandemia e lockdown — con quasi 2,5 milioni di spettatori, e il 10,8% di share, l’anno passato il programma si attestato poco sopra il milione di spettatori medi (6,1% di share), anche a causa di qualche errore di programmazione da parte della Rai. Il collegio di quest’anno quindi partito molto lento: in due puntate 1 milione di spettatori, il 5,8% della platea complessiva.

Cosa accaduto? Ce lo raccontano i dati: il target pi forte per il programma, quello con et compresa fra 8 e 14 anni, si quasi dimezzato passando dal 43% di share al 22%. Nel frattempo Rai2 stata progressivamente demolita, con una programmazione sconclusionata e priva di una identit. Va per considerato un aspetto importante nel valutare un programma come Il collegio: come intuibile, quasi un 20% di spettatori aggiuntivi (poco meno di 200mila) guardano il prodotto in streaming, su RaiPlay e gli altri spazi online targati Rai. Il programma cio in vetta alla classifica della settimana dei programmi in total audience, ovvero fruito on-demand, nei giorni successivi alla programmazione, attraverso SmartTv, Smartphone, tablet etc. Il dato di quest’anno resta cos analogo a quello dello scorso anno, vicino a 1,2 milioni di spettatori medi. (a.g.)
In collaborazione con Massimo Scaglioni, elaborazione Geca e iPort Nielsen su dati Auditel

22 ottobre 2022 (modifica il 22 ottobre 2022 | 20:51)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here