HomeSalutemai così tanti contagi dall'inizio della pandemia

mai così tanti contagi dall’inizio della pandemia

Devi leggere

La Cina si trova ad affrontare la più grande crisi di contagi da Covid all’inizio della pandemia. La strategia Covid Zero, attuata dal governo in vista delle Olimpiadi di Pechino, che ha isolato il Paese dal resto del mondo, non è bastata a evitare il boom di infezioni, che non erano così tante dall’epidemia scoppiata a Wuhan nel 2020, dove tutto è cominciato. 

 

Lockdown in Cina, gli effetti sul clima: meno inquinamento ma più inondazioni (e vittime). Lo studio su Nature

 

La crisi a Honk Kong 

La Cina ha annunciato 526 casi oggi, di cui 312 infezioni asintomatiche e diversi cluster localizzati in tutto il Paese. Shanghai, dove la situazione era rimasta sotto controllo durante la pandemia, ha registrato quasi 50 infezioni. La città portuale di Qingdao 163 e il centro manifatturiero meridionale di Dongguan ha riportato 153 casi. 

L’allarme in Cina arriva mente il Paese è impegnato a inviare risorse e aiuti a Honk Kong, dove la sanità sta contenendo a fatica le decine di migliaia di casi giornalieri. La Cina continentale e Hong Kong sono gli ultimi a tenere attivo ancora il regime Covid Zero, mentre luoghi come Singapore e l’Australia sono passati a considerare il virus come endemico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here