HomeSaluteMascherine, l'obbligo sugli aerei quanto durerà? Ecco le prime compagnie dove non...

Mascherine, l’obbligo sugli aerei quanto durerà? Ecco le prime compagnie dove non c’è più

Devi leggere

Sembra una gara a chi le bandisce prima. Cosa? Le mascherine, il “muro” anti Covid che trattiene le goccioline di saliva, i droplets. Ryanair ha annunciato che non saranno più obbligatorie. E l’annuncio è arrivato, in corsa, dopo che la compagnia Jet2 ha dichiarato che era per l’abbandono delle mascherine. Anche sugli aerei torna la normalità pre pandemia? In questo momento, in Italia, è ancora obbligatorio indossare la mascherina durante il volo. Ma ci sono delle compagnieche stanno provando a fare un salto in avanti. È utile ripetere infatti che la mascherina riduce il rischio di contrarre il Covid-19.


È la compagnia britannica low cost Jet2, quindi, la prima compagnia aerea che dice che si può fare a meno della mascherina a bordo dal 1° marzo. Attenzione, si potrà liberare il volto solo da e per l’Inghilterra e l’Irlanda del Nord. Mentre l’obbligo rimane sui voli per la Scozia, per tutti i passeggeri sopra i sei anni di età, anche quelli vaccinati. Non è un liberi tutti perché il dispositivo di protezione, ancora obbligatorio nel luoghi al chiuso in Italia e all’aperto quando ci sono assembramenti, va indossato sempre una volta atterrati, nella maggior parte delle destinazioni all’estero. Conviene, ancora, portarsi appresso sempre le mascherine, insomma. 

In America l’obbligo scade il 18 marzo e finora il governo non ha annunciato proroghe. Per mesi, i dirigenti delle compagnie aeree hanno messo in dubbio l’obbligo delle mascherine in volo. Dicono che i sistemi di filtraggio dell’aria sugli aerei sono abbastanza efficaci per eliminare gli agenti patogeni trasportati dall’aria. I rappresentanti del più grande sindacato di assistenti di volo della nazione, invece, hanno detto che si aspettano che il mandato venga esteso, dal momento che il Covid-19 sta ancora circolando ampiamente e i bambini sotto i 5 anni rimangono inidonei ai vaccini.

 

 

Ryanair ha annunciato che spera nell’abbandono dell’obbligo in primavera. Michael O’Leary ha dato anche una data: entro la fine di aprile, e poi ha dichiarato che l’aeroporto di Gatwick vedrà una forte ripresa dopo due anni difficili durante la pandemia di Covid. 

 

In un sondaggio del maggio 2021 condotto dall’International Air Transport Association, l’83% delle persone ha detto di essere favorevole all’uso delle mascherine sui voli, anche se la maggioranza degli intervistati ha detto di non volere obblighi a tempo indeterminato. 

EasyJet, che opera anche solo in Europa, British Airways (BA), Virgin Atlantic, la compagnia aerea nazionale Loganair e il tour operator TUI hanno detto che le mascherine rimarranno obbligatorie. 

«Il requisito della maschera rimane in vigore e continueremo a valutare la durata dell’obbligo in consultazione con il CDC», ha detto venerdì la portavoce dell’americana Transportation Security Administration Alexa Lopez.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here