HomeCinema Serie TV«Queer as Folk», il reboot dell’iconica serie anni ’90 di Russell T....

«Queer as Folk», il reboot dell’iconica serie anni ’90 di Russell T. Davies

Devi leggere

Nel 1999 l’originale “Queer as Folk” sconvolse il pubblico conservatore inglese ed entusiasmò la comunità queer, grazie a uno show interamente incentrato su tre uomini gay di Manchester raccontati senza censure e stereotipi. Dopo un remake dei primi duemila ambientato a Pittsburgh, la storia torna in tv con il creatore Russell T. Davies in veste di produttore esecutivo, in un’ulteriore evoluzione dello show che punta ad ampliarne il respiro intersezionale. Nel nuovo cast ci sono Ryan O’Connell e Fin Argus, che interpretano rispettivamente Julian e Mingus. A entrambə abbiamo chiesto quale sia il loro rapporto con la serie originale.

Finn: “Quando la serie è uscita avevo un anno e purtroppo non fecero delle proiezioni all’asilo, quindi l’ho recuperata più avanti e l’ho assolutamente adorata.”

Ryan: “Io avevo 12 anni e non avevo ancora fatto coming out, ero molto emozionato. Guardando lo show mi è esplosa la mente perché era la prima volta che vedevo l’essere gay in tv.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here