Steven Spielberg nei guai con la PETA per colpa della scimmia di «The Fabelmans»- Corriere.it

0
37
di Simona Marchetti

L’organizzazione animalista ha aspramente criticato il regista premio Oscar per la scelta di usare un animale vero durante le riprese della pellicola semi-biografica e ha chiesto la rimozione delle scene in cui appare

Presentato in anteprima all’ultimo Toronto International Film Festival, «The Fabelmans» ha raccolto consensi quasi unanimi. Il «quasi» è riferito alla PETA che, al contrario, ha criticato aspramente Steven Spielberg per un dettaglio inserito nel film. Oggetto del contendere da parte dell’associazione animalista è la scimmietta vera utilizzata durante le riprese e che appare per alcuni secondi nel trailer ufficiale.

La denuncia

Nella breve sequenza si vede infatti la scimmia saltare per la casa e sui membri della famiglia e si sente Michelle Williams – che nella pellicola semi-biografica del regista premio Oscar interpreta la madre del giovane Sammy Fabelmans – dire di averla comprata perché «aveva bisogno di ridere». Anche se per il momento non si sa quanti minuti effettivi siano stati riservati alla scimmia nel film (che uscirà nelle sale americane il prossimo 11 novembre), la PETA ha comunque chiesto che l’animale venga rimosso dal montaggio finale. «Steven Spielberg è stato abbastanza fantasioso da creare un adorabile alieno nel 1982, al quale sono poi seguite mandrie di dinosauri realistici generati al computer negli anni ’90 – si legge nel comunicato dell’organizzazione, a firma Debbie Metzler – quindi qual è la sua scusa per aver trascinato una vera scimmia in un film nel 2022? Sua madre potrebbe aver avuto “bisogno di una risata”, ma alla PETA questo non fa ridere, e non farebbe ridere nessuno che abbia a cuore il benessere degli animali. Questa scena con la scimmia esprime sostegno alla crudele industria degli animali ammaestrati e pubblicizza lo squallido commercio della fauna selvatica come animali da compagnia. Per questo motivo PETA invita Spielberg a ergersi all’altezza della sua fama di leader del settore, lasciando questa scena sul pavimento della sala montaggio». Considerato però che «The Fabelmans» è già stato mostrato al pubblico, appare difficile pensare che la scena (o le eventuali scene) con la scimmia possano essere eliminate.

7 ottobre 2022 (modifica il 7 ottobre 2022 | 16:32)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here