HomeCinema Serie TVTorna «Altri Sguardi», la rassegna che porta il cinema nel carcere romano...

Torna «Altri Sguardi», la rassegna che porta il cinema nel carcere romano di Rebibbia- Corriere.it

Devi leggere

di Simona Marchetti

Nata per volere dell’associazione Mtide, fondata dall’attrice Ilaria Spada e da Raffaella Mangini, la kermesse si articola in quattro incontri, durante i quali saranno proiettati altrettanti film

Dopo due anni di pandemia, torna in presenza Altri Sguardi, la rassegna che porta il cinema all’interno del carcere romano di Rebibbia, giunta alla quarta edizione. Nata su iniziativa dell’associazione Mtide, fondata dall’attrice Ilaria Spada, che ne anche la presidente, e da Raffaella Mangini, la kermesse si articola in quattro incontri, durante i quali saranno proiettati altrettanti film, scelti fra i pi interessanti dell’ultima stagione e valutati da un giuria composta dai detenuti del penitenziario. Si parte mercoled 4 con Corro da te del regista Riccardo Milani, che sar anche ospite della proiezione.

Avere la possibilit di portare avanti questo progetto arricchisce le motivazioni per le quali nato – ha spiegato la Spada in una nota alla stampa -. Partecipare insieme alle emozioni che ogni film e la sua storia suscitano, ci permette di creare condivisione e confronto, condizioni necessarie per affrontare le difficolt che tutti noi ci troviamo a vivere in questo particolare momento. I prossimi appuntamenti saranno: mercoled 11 maggio con Tutti per 1 – 1 per tutti (ospiti il regista Giovanni Veronesi e Rocco Papaleo); marted 17 maggio con Genitori VS Influencer (ospite l’attore Massimiliano Vado) e marted 24 maggio con Notti in bianco, baci a colazione (ospiti la stessa Spada e il collega Alessio Vassallo), mentre la giornata di marted 31 maggio sar dedicata a Le frasi di Osho con Federico Palmaroli e alla premiazione della pellicola vincitrice.

A latere della rassegna ci sar poi il laboratorio di scrittura tra le righe: un corso di formazione in scrittura e sceneggiatura cinematografica, rivolto alla sezione femminile del carcere di Rebibbia e articolato in un percorso di orientamento e approfondimento sui temi della scrittura.

4 maggio 2022 (modifica il 5 maggio 2022 | 10:27)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here