HomeCinema Serie TVtra gentilezza e ironia sorridente- Corriere.it

tra gentilezza e ironia sorridente- Corriere.it

Devi leggere

Il film di Gianni Di Gregorio, uscito a ridosso della pandemia una piccola perla. Con tre attori indispensabili e insostituibili

Le piccole cose della vita, comprese malinconie e illusioni quotidiane, le sospensioni, le incertezze, i dubbi, le pause e anche qualche bicchiere in pi per mandar gi il conto con gli esosi interessi esistenziali: insomma in questo film che forse vi sfuggito, c’ tutta quella dimensione interiore narrativa che il cinema aveva imparato dalla letteratura e dal teatro e che oggi ha convertito in sempre inutile adrenalina.Lontano lontano

, il film di Gianni Di Gregorio, uscito a ridosso della pandemia , per la gentilezza del tocco e l’ironia sorridente, una piccola perla: non si svolge su altri mondi nello spazio ma rigorosamente su questo e non parla di supereroi ma di tre amici non pi giovani che coltivano il sogno di vivere alla grande, lasciando Roma e partendo verso lidi pi accomodanti, gentili e sconosciuti, metti le Azzorre.

Forti della loro amicizia e solidariet, i tre ragazzi irresistibili
(un ex professore che consuma le giornate al bar e tampina una cliente, l’amico nullafacente con pensione minima che aiuta il fratello ortolano, un trovarobe), si preparano a un finale di partita che sia anche riscatto di una societ in cui si sentono ai margini, come sopravvissuti.
Ma devono superare ostacoli linguistici, imparare il portoghese, burocratici e psicosomatici. L’umorismo affabile del regista, scoperto con il cecoviano Pranzo di Ferragosto, torna in questo secondo round di una commedia umana vissuta senza microfoni o altoparlanti, ma sommessa e con una delicata ironia che prevede anche qualche lampo di altruismo, parlando di immigrazione. Gli attori, indispensabili e insostituibili, sono lo stesso regista Di Gregorio, Giorgio Colangeli ed Ennio Fantastichini (che vediamo per l’ultima volta) in una commedia che ci restituisce senza mai alzare la voce la verit quotidiana dell’Italia sommersa, non influencer.
Lontano lontano (2019), di Gianni di Gregorio, Rai3, ore 16.30

27 agosto 2022 (modifica il 27 agosto 2022 | 20:53)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here